Turismo e hotel

“Piacenza è terra di passo” scriveva Leonardo Da Vinci nel Codice Atlantico. Per sua stessa collocazione, al crocevia tra quattro regioni, è infatti, la porta dell’Emilia, fondata sulle rive del Po e racchiusa nell’abbraccio delle colline e delle montagne dell’Appennino.
Colonia Romana, poi importante centro medievale, fu da sempre una sosta ideale nel passaggio di principi e pellegrini, crociati e templari, commercianti e artisti che qui lasciarono il segno. “Segnori vu sie tuti gi benvegnù e zascaun chi che vera sera ben vegnu e ben recevu” (Signori voi siete tutti benvenuti e chiunque verrà sarà benvenuto e ben accolto) recita la “Targa del benvegnù” (targa del benvenuto), formella che testimonia una vocazione all’ospitalità che è parte del suo Dna. Anche se all’apparenza riservata, infatti, la città nasconde un cuore tutto da scoprire. Piacenza val bene una sosta, dunque, e i motivi sono tanti. Vi proponiamo due portali attraverso i quali avere tutte le informazioni necessarie per imparare a conoscere Piacenza e la suaprovincia. ScopriPiacenza realizzato dall'Editoriale Libertà e Piacere Piacenza sito istituzionale del Comune di Piacenza

Nei siti ScopriPiacenza e Piacere, Piacenza potrai trovare tutte le informazioni sugli hotel ed i ristoranti della città e della provincia di Piacenza.
Noi non possiamo fare altro che suggerirti alcuni tra i migliori hotel di Piacenza, quelli che da anni ci sostengono collaborando con noi nella realizzazione dell'intera manifestazione: Piacenza Hotels Group